Studio Biblico

Realizzato dal Pastore

Archetto Brasiello

Gli Angeli

Intorno a noi esiste un mondo spirituale, molto più popolato del nostro mondo visibile di essere
umani. Gli spiriti, buoni e cattivi, si muovono in mezzo a noi; alcuni per il nostro bene; altri per il
nostro male; perciò da questo studio saremo incoraggiati, ma anche ammoniti.

 

1) LA LORO NATURA
 

Gli angeli sono:
 

a. Creature
Sono stati creati da Dio, ma non conosciamo la data esatta della loro creazione; anche se esistevano
prima della creazione dell’uomo e della ribellione di Satana, con la conseguente formazione di due
classi.

 

Essi rifiutano l’adorazione. (Apocalisse 19:10)
 

b. Spiriti
A differenza dell’uomo non sono limitati da condizioni fisiche e naturali. Appaiono, scompaiono e
viaggiano con una rapidità inimmaginabile, senza l’uso di mezzi naturali.
Hanno la facoltà di assumere la forma di corpi umani, per rendere visibile la loro presenza ai sensi
dell’uomo. (Genesi 19:1-3)

 

c. Numerosi
Sono migliaia di migliaia (Daniele 7:10; Ebrei 12:22)

 

d. Senza sesso.
Gli angeli vengono descritti come maschi, ma in realtà non hanno sesso; essi non procreano la loro
specie. (Luca 20:34,35)

 

 

2) LA LORO CLASSIFICAZIONE
 

La loro classificazione è implicita in 1 Pietro 3:22
 

a. L’Angelo del Signore
Il modo con il quale viene descritto lo distingue da tutti gli altri angeli. Nella Bibbia viene menzionato
circa 70 volte e quando si manifesta, in più occasioni si identifica con Dio stesso. Esodo 3:2; Genesi
16:10;

 

Quasi sicuramente si tratta del Figliuolo di Dio, il Messia, pertanto, l’Angelo del Signore è, in realtà,
un Essere non creato.

 

b. Arcangeli
Son creature di rango molto elevato
L’Arcangelo Michele (Giuda 9); pare essere anche il custode della Nazione d’Israele (Daniele 12:1)
L’Arcangelo Gabriele (Luca 1:19) Gli vengono affidati messaggi di grande importanza.

 

c. Angeli eletti
Probabilmente sono quegli angeli che rimasero fedeli a Dio durante la ribellione di Satana (1 Timoteo
5:21; Matteo 25:41)

 

d. I Cherubini
Sono angeli, anche loro di rango superiore e vennero scolpiti sopra il propiziatorio (coperchio
dell’Arca) Esodo 25:22)
Vengono descritti come aventi la faccia di leone (la forza), di un uomo (intelligenza), di un bue
(docilità) e di un’aquila (velocità) (Ezechiele 1:10; 10:14)
Vengono descritti anche aventi due facce (Ezechiele 41:19); Dio siede sopra di loro (2 Samuele 6:2)

 

e. I Serafini
Vengono menzionati una sola volta in Isaia 6:2,6; (Serafino significa: “Coloro che bruciano”)

 

 

3. IL LORO CARATTERE
 

a. Ubbidienti
Eseguono ordini senza fare domande e senza esitare; questo lo apprendiamo dal modello di preghiera
del Padre Nostro: “venga il tuo regno; sia fatta la tua volontà, come in cielo, anche in terra.” (Matteo
6:10)

 

b. Riverenti
La loro più alta attività è l’adorazione a Dio (Neemia 9:6; Ebrei 1:6)

 

c. Saggi
“La tua serva diceva: “…Infatti il re, mio signore, è come un angelo di Dio per discernere il bene dal
male. Il SIGNORE, il tuo Dio, sia con te.” (2 Samuele 14:17)
Non possono discernere direttamente i nostri pensieri. “…perché tu solo conosci il cuore di tutti i figli
degli uomini;” (1 Re 8:39) e la loro conoscenza dei misteri della Grazia è limitata (1 Pietro 1:12

 

d. Umili
Non competono tra di loro (2 Pietro 2:11)

 

e. Potenti
Salmo 103:20

 

f. Santi
Essendo stati messi da parte e per Dio (Apocalisse 14:10)

 

 

4. LA LORO OPERA
 

a. Agenti di Dio
Esecutori dei decreti di Dio – (Genesi 3:24; 19:1)

 

b. Messaggeri di Dio
Angelo significa letteralmente: Messaggero. Dio manda per mezzo delgi angeli:
1. Annunciazione – Luca 1:11-20;
2. Avvertimenti – Matteo 2:13;
3. Istruzione – Matteo28:2-6;
4. Incoraggiamento – Atti 27:23;
5. Rivelazione – Atti 7:53;
6. Liberano – Salmo 34:7;

 

c. Servitori di Dio
Ebrei 1:14

 

Note conclusive
a. Angeli custodi
Secondo alcuni esistono gli angeli custodi - Matteo 18:10
Sempre secondo loro, in Atti 12:15; implicherebbe che i primi cristiani intesero così le parole di Gesù,
ma questo non è il pensiero biblico.
Ad esempio l’espressione dei discepoli sui “fantasmi” in Matteo 14:26, non testimonia dell’esistenza
degli stessi.

Le nostre chiese

Contattaci

Icona_di_Mail_macOS_Big_Sur.png

Le attività

Link utili

News

Archivio News