• Archetto Brasiello

Testimonianza di fede della Sorella Adele Dominici

Aggiornato il: 6 giorni fa

Voglio ringraziare il Signore Gesù perché Lui non ci abbandona mai. Io credo nei miracoli e non conta che essi siano grandi o piccoli; quando c'è la Mano di Dio tutto diventa straordinario; tutto è grande; e questo lo vediamo da come Egli riesce a trasformare le persone e gli eventi.


A tal proposito, desidero parteciparvi una mia testimonianza della Fedeltà di Dio che si mostra anche nell'ambito lavorativo.


Insieme a mio figlio, abbiamo un impresa di pulizie e, prevalentemente ci occupiamo di pulire i condomini.


Abbiamo intrapreso questo lavoro con il proposito di svolgerlo con i principi di onestà e rispetto; anche se, purtroppo, non sono mancate le difficoltà, ma Dio è stato sempre a noi vicino e ci ha sostenuto.


Ultimamente, il Signore è intervenuto aiutandoci in un lavoro di condominio che, a seguito di non poche difficoltà, per la prima volta e con dispiacere, abbiamo dovuto lasciare nel mese di giugno dello scorso anno.


A seguito di questa nostra disdetta, il pagamento per il lavoro svolto in precedenza, registrava un notevole ritardo.


L'accaduto mi rattristava non poco ed ero tentata di adire le vie legali per ottenere ciò che mi era dovuto, ma una sera lo Spirito Santo parlò al mio cuore e mi incoraggiò a confidare in Lui e a non cercare di risolvere il problema con le mie forze.


In quel momento, aprii il mio cuore e decisi di affidarmi al Signore con tutto il mio cuore. In quell'istante, avvertii una pace profonda e la certezza che Egli sarebbe intervenuto, a Suo tempo e a modo Suo.


Verso il mese di dicembre dello scorso anno fui contattata dal nuovo amministratore del condominio, ma nell'immediato, il problema stentava a trovare la via della soluzione; ciò nonostante, continuavo a realizzare che quella serenità che Dio mi aveva messa nel cuore non mi abbandonava, infatti, passarono solo pochi giorni e vedemmo che avevano accreditato sul nostro conto corrente quanto ci era dovuto.


Ma non finisce qui, perché un inquilino del condominio, devo dire, con modi garbati e gentili, mi contattò per comunicarmi che aveva preso a cuore la nostra situazione e che, con il consenso degli altri condomini, ci chiedeva un preventivo, in quanto desiderava che noi ritornassimo nuovamente a svolgere il nostro lavoro di pulizie nel loro condominio.


Poco dopo, gli presente il preventivo, tra l'altro, con lo stesso importo del precedente, il quale, viene accettato, cosicché procediamo alla firma del contratto.


Nel mentre non riuscivo a darmi una spiegazione di come il tutto si era risolto; nel corso di un ultimo colloquio telefonico intercorso con il suddetto inquilino, vengo a sapere che era un credente convertito al Signore Gesù.


Come vedete, il nostro Dio è Grande e non ci abbandona mai! Perciò continuiamo ad avere fiducia in Lui perché, così come ha promesso, sarà sempre con noi; tutti i giorni della nostra vita! Amen e Amen!


10 visualizzazioni0 commenti

Le nostre chiese

Contattaci

Icona_di_Mail_macOS_Big_Sur.png

Link utili

News

Le attività

Archivio News