"Una minaccia già sentita L'anno scorso". Riflessioni del pastore Archetto Brasiello.

“…..quale Dio potrà liberarvi dalla mia mano?” (Daniele 3:15)

Il nostro testo è la furiosa minaccia che Nabucodonosor fece ai tre giovani, i quali avevano deciso di rimanere fedeli a Dio!

Essendo all’inizio di questo nuovo anno, il diavolo, ha provato ad intrufolarsi con le sue paure e minacce, ma poi mi sono ricordato che anche l’anno scorso mi disse le stesse cose, assicurandomi che sarebbe stato il tempo del mio tracollo e che non ce l’avrei fatta.

Adesso, si è presentato di nuovo con la stessa tiritera, talché gli ho risposto con l’antico proverbio: “Sbagliare è umano, ma persistere è diabolico!”

Come vedete, c’è una grande differenza tra il nostro Signore e l’avversario, ovvero: il Signore fa le promesse e le mantiene, mentre il nemico minaccia ma non rispetta la “parola” data!

Se Gesù non tornerà in questo anno 2020, stai sereno, che Egli continuerà a provvedere per te e a sostenerti, e Satana non la spunterà neppure quest’anno.

Perciò, caro Amico che leggi, non stare a preoccuparti; il diavolo fa così con tutti e lo fa sempre; piuttosto: “Getta sul Signore il tuo affanno, ed egli ti sosterrà; egli non permetterà mai che il giusto vacilli.” (Salmi 55:22)

Pace e buona giornata!

Archetto Brasiello

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti